3 Dicembre 2020 · 05:32
5.4 C
Firenze

Furia Sud America: “La Fiorentina faccia partire Pulgar, Martinez Quarta e Caceres immediatamente”

Le Federazioni di Argentina, Cile e Uruguay non hanno preso bene la decisione dell'Asl di Firenze. Ecco la loro risposta

L’Asl di Firenze ha proibito alla Fiorentina i far partire i propri giocatori con le rispettive nazionali dopo la positività di Callejon e dunque i giocatori viola hanno l’obbligo di restare nella bolla creata dalla società viola dato che i giocatori sono stati a contatto con il giocatore positivo.

Ma le federazioni coinvolte, ovvero quella Argentina per Martinez Quarta, quella cilena per Pulgar e infine quella uruguaiana per Martin Caceres non hanno preso bene questa decisione e da qui hanno fatto sapere la propria posizione attraverso le parole di Ignacio Alonso, presidente della Federcalcio dell’Uruguay, queste le sue parole:

“Uruguay, Argentina e Cile hanno chiesto alla società Fiorentina che i giocatori vengano rilasciati immediatamente o che, in alternativa, ci inviino un documento sanitario che attesti che i tre giocatori sono realmente impediti dal portarci raggiungere. Fino ad ora la Fiorentina non ha inviato nulla, quindi speriamo che i nostri giocatori arrivino nei rispettivi ritiri il prima possibile. Si tratta di una una scelta del club perché non abbiamo avuto lo stesso problema con gli altri giocatori delle nostre nazionali che giocano in ​​Italia, come Godín e Nández dal Cagliari o Bentancur dalla Juventus”.

LEGGI ANCHE, LA SOCIETÀ HA SCELTO PRANDELLI MA COMMISSO ANCORA NON DÀ IL VIA LIBERA. LE ULTIME

LA SOCIETÀ HA DEFINITO PRANDELLI, COMMISSO ANCORA NON DÀ IL VIA LIBERA. LE ULTIME DA CASA VIOLA

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Pradé: “Sono responsabile, covid ci penalizza. Cutrone scelta tecnica. Montiel esubero”

Il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè è intervenuto su Rtv38 al Salotto dello Sport, queste le sue parole che hanno toccato tutti i...

Nappi: “Non esiste più l’attaccamento alla maglia. Bisogna lottare per il contratto dell’anno dopo”

Marco Nappi è intervenuto ai microfoni di Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio, per parlare della situazione in casa Fiorentina

CALENDARIO