17 Giugno 2021 · 06:22
19.7 C
Firenze

Djuricic: “Pomeriggio difficile, soprattutto il 13esimo minuto dedicato ad Astori. Crediamo ancora nella salvezza”

L’ex blucerchiato Filip Djuricic, attualmente al Benevento, ha raccontato le emozioni provate a Firenze ed analizzato brevemente la sconfitta. Così il serbo: “Il primo tempo è stato negativo e senza cattiveria. Non è un atteggiamento normale per una squadra che lotta per la salvezza. Nella ripresa abbiamo giocato meglio di loro e ci è mancato il giusto cinismo. Quando inizi senza cattiveria non fai altro che rendere tutto più difficile perché la Fiorentina è un’ottima squadra. Mi dà fastidio subire spesso gol su palla inattiva. Bisogna migliorare perché se ci vogliamo salvare non è possibile fare sempre gli stessi errori. Il contesto in cui abbiamo giocato è stato difficile, soprattutto quando dopo tredici minuti ci siamo fermati per onorare Astori. Negli spogliatoi, tra primo e secondo tempo, il mister ci ha detto di giocare come sappiamo per provare a vincere e infatti nella ripresa si è visto un altro Benevento. La salvezza? Ci crediamo ancora. Non potrebbe essere diversamente”. La notizia è riportata da ottochannel.it.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

COMMISSO NON È RIUSCITO A TRATTENERE GATTUSO, DIVORZIO CON LA FIORENTINA

Finisce prima ancora di iniziare il matrimonio tra Gattuso e la Fiorentina, il tecnico ha deciso di mollare per via di alcune incomprensioni con...

Riunione in corso, Commisso cerca di ricomporre. Diverbio Gattuso-Barone per gerarchie interne

Sarebbe un disastro. Sotto tutti i punti di vista. Non si salverebbe nessuno, la Fiorentina, la società, Gattuso. La cronaca parla di un forte...

CALENDARIO