1 Agosto 2021 · 01:03
24.7 C
Firenze

Commisso: “Mercato? È solo il primo passo. Bisogna aumentare i ricavi. Infrastrutture? Sono deluso”

Queste altre parole di Commisso rilasciate al Corriere dello Sport: “Stiamo lavorando per costruire una nuova Fiorentina, quello che abbiamo fatto sul mercato è solo il primo passo. Ho scoperto il potere degli agenti e la fragilità delle trattative. Volevamo De Paul, Raphinha, De Rossi e Nainggolan. Il prezzo per i primi due non era quello che ritenevamo giusto. Non ho promesso la Champions ai tifosi, vogliamo meglio dell’anno scorso. Il monte ingaggi l’abbiamo aumentato a 50 milioni ma è poco. Bisogna aumentare i ricavi altrimenti non puoi spendere 230 milioni. Sinceramente sono un po’ deluso, c’è voglia di fare ma vedo un processo lungo e pieno di ostacoli. Mi fu presentato un progetto di restyling del Franchi dove le curve restavano uguali ma non mi piaceva, le voglio vicino al campo. Certo, preferiremmo costruire uno stadio da zero. Ora dobbiamo attendere il parere di tanti a cominciare dalla Soprintendenza, dicono un paio di mesi, non ne ho idea”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Gasperini: “Ilicic? Ha chiesto di andare via. Rispetto la sua scelta”

Il tecnico dell'Atalanta, Giampiero Gasperini, ha parlato in conferenza stampa dell'ex giocatore della Fiorentina, Josip Ilicic, prima dell'amichevole con il Pordenone. Queste le sue parole:...

CALENDARIO