L’ex calciatore e Team Manager Viola Roberto Ripa, è stato intervistato a TMW Radio Night Show, ed ha parlato del ritorno in Italia di Giuseppe Rossi ma non solo… Ecco le sue dichiarazioni: “Era giusto che avesse di nuovo questa possibilità. E’ un ragazzo che si merita molto, perché è bravissimo ed è stato troppo sfortunato. La sua volontà era solo quella di tornare in Italia, me lo diceva quando ci sentivamo, e adesso ha avuto questa opportunità. Quando io ero team manager della Fiorentina lui ci mostrava in allenamento cose che difficilmente vedi fare da altri giocatori, era fortissimo. Prospettive dell’Italia? Credo che qualche giovane interessante ci sia anche oggi. Però non bisogna avere la pretesa di volere tutto e subito, bisogna lavorare ancora molto sui settori giovanili. La Fiorentina? Ho lavorato, giocato e vivo a Firenze, quindi ci tengo molto a vedere le partite dei viola. E’ una squadra che è stata stravolta e come tutti i nuovi cicli bisogna aspettare che i giovani crescano. Chiesa è un giovane già affermato e secondo me presto si affermerà anche Simeone. I Della Valle? Non dimentichiamoci che in estate la società è stata messa in vendita, quindi mi sembra normale che si possa creare questa situazione di scollamento. Comunque quest’estate sono stati spesi notevoli cifre, io spero che tutto si risolva per il meglio”.

Comments

comments