Vincenzo Montella, tecnico del Milan ed ex Fiorentina, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni all’ANSA. L’aeroplanino ha ammesso di essere sotto esame, i prossimi impegni diventeranno quindi di fondamentale importanza: “So bene che quando non arrivano i risultati sono a rischio, che sono valutato nel bene e nel male. Qualsiasi cosa dovesse succedere Fassone e Mirabelli hanno la mia totale stima. Bisogna sapere accettare le critiche, ma il Milan è in crescita. La sfida di domani? Dobbiamo battere l’Aek per ipotecare la qualificazione. È un gara cui teniamo molto e da affrontare al meglio. L’Aek gioca un calcio molto dinamico, si adatta agli avversari tanto che può giocare sia a tre che a quattro in difesa. E’ una squadra svelta, con qualità e cinismo. Non possiamo permetterci di dargli spazio”.

Comments

comments