Il classe ’98 Viola Rafik Zekhnini, in possesso della doppia cittadinanza norvegese e marocchina, tiene le porte aperte ad una chiamata da parte della Nazionale del Marocco. Il talentuoso esterno d’attacco ha parlato così a FootMarocain: “E’ bello vedere il Marocco qualificato. Ho visto molte immagini della felicità dei marocchini dopo la gara con la Costa d’Avorio. Personalmente ho lasciato la porta aperta al Marocco e un giorno potrei dunque indossare quella maglia”.

Comments

comments