14 Maggio 2021 · 19:12
14.4 C
Firenze

Castrovilli, base d’asta da 40 milioni: Inter in pole ma attenzione alle mire inglesi e al Dortmund

Contratto valido fino al 30 giugno 2024 (rinnovo firmato a ottobre) e ingaggio da 1,5 milioni a salire dalla prossima stagione, la richiesta supera i 40, somma dettata dall’ultima offerta ricevuta dal d.s. Pradè: quella proprio del Napoli, che nel rush finale della sessione invernale ne offrì 35 più 5 di bonus. Denaro (gentilmente) declinato: per chiudere servirà uno sforzo più importante. E per “ammortizzare”, non si esclude l’inserimento di una contropartita tecnica, considerando che la famiglia Zhang a gennaio provò ad anticipare tutti mettendo sul piatto il cartellino di Matteo Politano: profilo gradito ai toscani, poi il ragazzo scelse Gattuso e De Laurentiis. In ogni caso, le porte restano apertissime: i contatti tra Inter e Fiorentina sono costanti, allo stato attuale i nerazzurri sono in pole position. Occhio, però, all’estero: finora dalla Premier League e dal Borussia Dortmund sono arrivati solo dei semplici sondaggi, ma con le sterline inglesi e i milioni di euro tedeschi è meglio non scherzare. Ecco perché, ad Appiano Gentile, vogliono essere pronti: per battere Napoli, Juventus (il Cfo Fabio Paratici è il primo sponsor del giocatore) e Roma (giallorossi comunque indietro). Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Commisso incontra Nardella a Palazzo Vecchio per discutere sul Franchi

Il presidente della Fiorentina Commisso è arrivato a Palazzo Vecchio per parlare assieme a Nardella dello stadio Franchi. Eccolo nel video di Radio Bruno...

Ravezzani: “Mi hanno detto che gli ultras della Fiorentina hanno chiesto di perdere contro il Napoli”

Fabio Ravezzani, direttore di Telelombardia, è intervenuto a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show “Mi hanno riferito che gli ultras della...

CALENDARIO