30 Novembre 2021 · 10:29
4.6 C
Firenze

Caceres: “Stasera segno. Il problema è nella testa dei giocatori. Voglio vincere la Coppa Italia”

Ecco alcuni passaggi dell’intervista di Martin Caceres a La Gazzetta dello Sport: “Contro la Roma non ho mai segnato. È l’unica che mi manca tra le grandi del calcio italiano. Scommettete che stavolta faccio gol? Mi sa che dalla mia parte dovrò duellare con Zaniolo. È forte. È pericoloso come Castrovilli ma segna di più. C’è un giocatore giallorosso che mi ha sorpreso. Mi riferisco a Smalling. È arrivato in un calcio diverso ed è diventato subito protagonista. La Fiorentina vince contro le grandi? Allora siamo a posto. Contro la Roma vinciamo di sicuro perchè è fortissima. Magari fosse così facile. il problema è nella testa dei giocatori. Trovare la giusta concentrazione contro l’Inter o contro la Juve è uno scherzo. Poi arriva il Lecce al Franchi e pensi chi sono questi e finisci per perdere. Essere grandi vuol dire ragionare come la Juve. Dopo un secondo che ero arrivato a Torino avevo già capito tutto. E cioè che devi vincere sempre. Poco importa se affronti il Manchester o il Lecce. Ogni gara è una finale. Commisso ha grandi idee. Nello spogliatoio abbiamo per la maggior parte giovani. L’obiettivo stagionale? Voglio vincere la Coppa Italia”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO