21 Ottobre 2021 · 11:25
17 C
Firenze

Bigica: “La Fiorentina ha un progetto per me. Pulgar non è un regista. Sottil può aiutare in questo momento”

Le parole dell'ex allenatore della Primavera viola a Radio Bruno

“La Primavera della Fiorentina era in crescita, avevamo raggiunto un’altra finale di Coppa Italia. In questi ultimi quattro mesi i ragazzi sarebbero migliorati – ha detto Emiliano Bigica, ex tecnico della Primavera viola a Radio Bruno – Sono ambizioso, voglio arrivare in alto. La società mi ha detto che ha un progetto in mente per me, sono felice di far ancora parte della Fiorentina. Credo che possano aiutarmi a trovare un altro club”.

“Io il sostituto di Iachini? No, – ha aggiunto Bigica – mi auguro che non succeda. Le dimissioni di Pioli sono state inaspettate la scorsa stagione, so che i dirigenti avevano pensato a me, sarei stato felice di guidare la prima squadra viola. La Fiorentina ha calciatori importanti, non era facile riprendere a giocare dopo tutti questi mesi di stop. A Firenze poi c’è sempre pressione, bisogna raggiungere i 40 punti. Pulgar per me non è un regista ma un mediano. Badelj è un regista. Vlahovic non l’ho mai allenato, ha fame, è potenzialmente forte. Sottil? Doti tecniche importanti, può creare molta difficoltà all’avversario. In questo momento può aiutare. Dalle Mura ha una grande impostazione, deve diventare un po’ più cattivo nei contrasti”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO