23 Giugno 2021 · 06:29
19 C
Firenze

Vlahovic: “Uniti tiriamo fuori le nostre qualità. Oggi ero molto motivato volevo dimostrare qualcosa”

Vlahovic a Dazn: "Immobile? Spero di segnare quanto lui in carriera"

vlahovic

L’autore della doppietta vincente contro la Lazio Dusan Vlahovic ha commentato ai microfoni di Dazn la vittoria della sua Fiorentina. Le parole dell’attaccante serbo:

“Abbiamo dimostrato quanto era importante la partita per noi. Tutto quello che avevamo dentro l’abbiamo tirato fuori e siamo molto orgogliosi della vittoria. Possiamo giocarcela con tutti e lo abbiamo dimostrato: uniti escono fuori tutte le nostre qualità. Voglio complimentarmi con la squadra, sappiamo il lavoro che ci mettiamo”.

Prosegue Vlahovic: “Immobile? E’ un grande calciatore che ha segnato tanto, ma sicuramente io ero molto motivato a dimostrare qualcosa oggi. Non mi paragono a lui, sono all’inizio e spero di arrivare a segnare quanto lui”.

“Il nostro sogno è fare più punti possibile in questo finale di stagione – afferma Vlahovic – Penso che sia un bene se un singolo esplode e segna 20 gol in una squadra che fatica. Spero di segnare ancora per aiutare la Fiorentina”.

Conclude Vlahovic: “Anche nei momenti difficili non sono mai stato scontento. Può capitare a chiunque. Sono giovane e ho alti e bassi, ma con il giusto comportamento si possono risolvere. Lavorare duramente è importante”.

LEGGI ANCHE: VLAHOVIC NELLA STORIA DELLA FIORENTINA: 4° STRANIERO CON 20 GOL

Vlahovic nella storia della Fiorentina: 4° straniero a segnare 20 gol in Serie A in maglia viola

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Pulgar si fa male con il Cile, lesione muscolare alla gamba destra, in dubbio per la Copa America

Si è fatto male il giocatore della Fiorentina Erick Pulgar con la nazionale cilena impegnata nella Copa America durante la partita contro l'Uruguay, questo...

Montella: “A Firenze ho lanciato Vlahovic e Castrovilli. Mi sono incatenato per Berardi alla Fiorentina”

Ospite della Rai l’allenatore Vincenzo Montella ha parlato delle sue passate esperienze con Catania, Fiorentina e Milan spiegando di non rimpiangere alcuna scelta: “Credo che un allenatore...

CALENDARIO