21 Ottobre 2021 · 05:00
13.4 C
Firenze

Sottil: “Vlahovic è felice di restare. Saponara mi ha detto che devo fare dieci gol”

Sottil ha parlato a Lady Radio, queste le confessioni dell'esterno della Fiorentina classe 99 che parla anche di Vlahovic

Moena, stadio Benatti, 28.07.2021, allenamento, foto Lisa Grelloni. Copyright Labaroviola.com

Riccardo Sottil ha parlato a Lady Radio, queste altre parole (CLICCA QUI) dell’esterno della Fiorentina

Vlahovic? “Ci conosciamo dai tempi della Primavera. Già l’anno scorso ha dimostrato di essere fortissimo, ora è partito bene. Ha avuto una crescita impressionante e adesso è completo, può diventare veramente tra i più forti. Io e lui ci troviamo alla grande, soprattutto lo vedo felice a Firenze”.

Centro Sportivo? “Averlo è una cosa fantastica. Il Viola Park è importante per tutto il settore giovanile della Fiorentina, per creare un’armonia che prima per forza di cose non c’era”.

Commisso? “Ha un’umiltà e una passione pazzesche. C’è un bel rapporto e lo ringrazio per la fiducia che mi sta dimostrando. Si può dire che è una figura familiare, che ci supporta da vicino durante gli allenamenti”.

Riccardo? “Un ragazzo tranquillo. Adesso mio fratello è vicino a me, ho molti hobby ma mi piace passare il tempo con la mia famiglia. Ho due cani e mi piace girare per Firenze”.

Nazionale? “Come non pensarci… Ho fatto tutta la trafila, sarebbe un sogno rappresentare l’Italia ai massimi livelli. Non sono più un ragazzino, l’obiettivo deve essere quello. Non ti regala nulla nessuno, ci punto”.

Gol e assist? “Ho un grande rapporto con Saponara, soprattutto da quest’anno. Mi dice che devo fare dieci gol, ho scoperto una grande persona”.

MARASSI E GENOA, QUANDO ROSSI E GOMEZ FECERO VOLARE LA FIORENTINA

Marassi è lo stadio dei rimpianti, dalla coppia Gomez-Rossi a quella Vlahovic-Gonzalez

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO