18 Ottobre 2021 · 15:26
20 C
Firenze

“Per avere i tifosi al Viola Park serve che il comune di Firenze finisca la tramvia”

Il nuovo centro sportivo della Fiorentina utilizzabile al 100% dai tifosi? Dipende dal comune di Firenze. Il parere di Matteini

Bagno a Ripoli (FI), visita organizzata per la stampa nel Viola Park, accompagnati da Rocco Commisso, Joseph Commisso, Joe Barone e l’architetto Marco Casamonti 2021-05-18 © Niccolò Cambi/Massimo Sestini

Il giornalista Francesco Matteini, molto esperto a riguardo del nuovo centro sportivo della Fiorentina, ha parlato a Radio Bruno, queste le sue parole riguardanti i due mini stadi che ci saranno all’interno del Viola Park, mini stadi progettati con l’intenzione di portare i tifosi sugli spalti del centro sportivo per le partite del settore giovanile e non solo, anche per alcuni allenamenti a porte aperte, queste le parole di Matteini:

“Il via libera per i avere i tifosi all’interno dei mini stadi che ci saranno al nuovo centro sportivo dipendono vincolato alla costruzione del parcheggio scambiatore della tramvia. Speriamo che siano rispettati i tempi della realizzazione della linea da Piazza della Libertà a Bagno a Ripoli. Per questo era stato deciso di iniziare dal capolinea della parte sud e dalla realizzazione del parcheggio. I lavori dovrebbero essere imminenti ma ormai è un qualcosa che non dipende nè della Fiorentina nè dal comune di Bagno a Ripoli ma da quello di Firenze” conclude Matteini.

ORSOLINI ALLA FIORENTINA? LA SMENTITA ARRIVA DALLO STESSO GIOCATORE

Orsolini: “La Fiorentina mi voleva ma io non ho mai chiesto la cessione e pensato di andare via”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO