Pedullà: “Annunciare che Vecino ha la clausola è un invito alla cessione. Kalinic per ora non si muove”

"Mettere una clausola vuol dire mettere in vetrina il gioiello. Per Karamoh e Diallo in arrivo novità" così Pedullà a Radio Bruno

0
256

A Radio Bruno ha parlato Alfredo Pedullà, queste le sue parole:

“In casa viola in questo week end non dovrebbe accadere nulla, sarà un fine settimana di attesa. Sia per Bernardeschi, sia per le entrate. Poi bisogna vedere se ci saranno novità dopo le parole di Cognigni su Borja Valero.

L’Inter vuole Bernardeschi e pressa la Fiorentina per averlo. La Juventus è in attesa di novità, come confermato dalle parole di Marotta “Per ora non ci interessa”. La Fiorentina a quel punto deciderà cosa fare: se aprire ad entrambi i club o far partire un’asta.

Vecino? Il problema della clausola è che tu metti un prezzo e quindi un invito alla cessione. E’ come mettere in vetrina il proprio gioiello migliore. Vecino però non è il primo nome sulla lista di nessuno. Per adesso nessuno lo chiederà.

Kalinic per ora non andrà al Milan perché il club rossonero adesso dovrà vendere per fare qualche entrata.

Karamoh e Diallo? Ci saranno novità la settimana prossima”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui