22 Ottobre 2021 · 20:51
16 C
Firenze

PAGELLE VIOLA: CASTROVILLI E VLAHOVIC RISOLUTORI, QUARTA UN MURO. MALE KOUAME, RIMANDATO AMRABAT

Le pagelle dei giocatori della Fiorentina dopo la gara contro lo Spezia

Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©

Queste le pagelle dei giocatori della Fiorentina dopo la partita interna contro lo Spezia:

DRAGOWSKI: 6, spettatore non pagante della sfida. Mantiene la rete inviolata e questo è un bel segnale.

MILENKOVIC: 6, ordinato e diligente. 

PEZZELLA: 6, eclissa Agudelo prima e Galabinov poi, ma non gli creano chissà quali preoccupazioni.

QUARTA: 7, grande chiusura al 32’ su Agudelo in velocità, quando anticipa ha una forza esplosiva non indifferente. Conferma le sue doti, si fa vedere addirittura al 91’ in contropiede.

VENUTI: 6, ha Gyasi da tenere a bada e lo fa senza infamia e senza lode. (Dal 84’ CACERES: s.v.)

BONAVENTURA: 6, forse l’unico nella prima frazione con qualche idea in mezzo al campo. (Dal 45’ CASTROVILLI: 7.5, suo l’assist per il gol del vantaggio, si fa trovare pronto al 64’ dove riesce a tornare al gol dopo la doppietta rifilata all’Udinese a ottobre 2020

PULGAR: 6, cresce nel secondo tempo con qualche cambio di gioco, forse complice la presenza di due palleggiatori ai suoi fianchi, la media fa una lieve sufficienza.

AMRABAT: 5, male. Tolto per evitare la doppia ammonizione? (dal 58’ BORJA VALERO: 6.5, mette ordine lì nel mezzo e la Fiorentina cresce in fase offensiva. Ammonito per un fallaccio su Gyasi). 

BIRAGHI: 6, vanifica una buona chance al 26’, suo il cross che propizia il gol di Castrovilli. (Dal 84’ IGOR: s.v.)

KOUAME: 4.5, primo tempo indolente, quasi indisponente. Un ectoplasma sul terreno di gioco. Christian che succede? (Dal 46’ EYSSERIC: 6.5,  impatta su Chabot nel raddoppio di Castrovilli, deposita in rete l’assist di Vlahovic).

VLAHOVIC: 7.5, alla prima occasione si fa trovare pronto e segna il gol del vantaggio bene anche al 60’ nel suggerimento per Eysseric. Bene nel “velo” che propizia il gol di Castrovilli. Sfiora al 75’ la doppietta personale ancora su assist del numero 10 viola, regala ad Eysseric la gioia del gol con un bell’assist.

PRANDELLI: 6.5, la Fiorentina è soporifera per tutto il primo tempo tranne al 26’, complice l’estro di Bonaventura ha quell’unico sprazzo dove Biraghi ha una buona chance per battere a rete. Poi il niente cosmico, lo Spezia dal canto suo fa una partita accorta e riesce nella prima frazione a creare qualche situazione. Nella ripresa la squadra parte forte, cambia assetto con Eysseric, e trova subito il vantaggio con Vlahovic ed il raddoppio con Castrovilli il quale, da subentrato, ha dato una marcia in più. La Fiorentina doveva vincere e lo ha fatto reagendo ad un primo tempo timoroso dove forse aveva paura delle “streghe”. L’altra nota positiva è la rete inviolata, che mancava da Fiorentina-Cagliari 1-0 del 10 gennaio scorso. 

Gabriele Caldieron

LEGGI ANCHE: Pradè: “Kokorin preso per il futuro, Castrovilli fuori per scelta tecnica. Su Ribery…”

Pradè: “Kokorin preso per il futuro, Castrovilli fuori per scelta tecnica. Su Ribery…”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO