18 Gennaio 2022 · 07:37
4.2 C
Firenze

Nazione, le valutazioni dei calciatori in borsa crollano, il tesoretto viola si sta svalutando

Il Coronavirus sta producendo i suoi effetti anche sul mercato dei calciatori. Si è registrato un calo del 20-25% in borsa sulle valutazioni dei giocatori relative all’ultima sessione di gennaio. Per esempio se il cartellino di Federico Chiesa era stimato a 70 milioni oggi avrebbe un valore di 52-56 milioni. Gaetano Castrovilli passerebbe dai 40 iniziali a 32. Pulgar dai 15 ai 12 così come il portiere Dragowski. Pezzella anche vedrebbe il proprio valore scendere dai 20 ai 15 milioni. Lo riporta La Nazione.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO