24 Gennaio 2021 · 13:51
7.8 C
Firenze

Malagò: “Il calcio è nel caos. Procedono per ipotesi quando serve un piano chiaro e convincente”

“Senza voler far polemica – ha detto in un’intervista al Corriere dello Sport il presidente del CONI Giovanni Malagò – , per carità, io avrei chiuso dentro una stanza la Federcalcio, la Lega di A, l’Assocalciatori, gli allenatori, le televisioni e gli organismi internazionali, FIFA e UEFA, e non li avrei fatti uscire finché non avessero prodotto un documento condiviso. La stessa cosa per B e Lega Pro. Si procede a vista, per ipotesi, con una conflittualità che danneggia qualsiasi progettualità, Gravina lo sento tutti i giorni, comprendo le difficoltà del momento e capisco che voglia portare a termine la stagione. Parla di luglio, agosto, settembre, ottobre, addirittura della prossima Serie A articolata in due gironi con i playoff e i playout. Quello che manca è un piano preciso, chiaro, praticabile e convincente. Si parla solo di tagli degli stipendi dei calciatori, ovvero si è partiti dalla fine o quasi, e adesso di un protocollo medico che dovrà passare al vaglio dell’ISS”:

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Basile: “La viola è da Serie A. Teniamo gli investimenti per giugno”

Il giornalista Massimo Basile ha pubblicato un post sul suo profilo ufficiale di Twitter dopo la partita giocata dalla Fiorentina contro il...

Tuttosport, Fiorentina su Izzo e Lyanco, al Torino piace Kouame ma dice “no”

Il Torino ha detto no per alcuni giocatori che sono stati richiesti proprio in queste ultime ore. Izzo,  per esempio. La Fiorentina, che ha...

CALENDARIO