22 Giugno 2024 · Ultimo aggiornamento: 20:41

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Lukaku segna e la Roma è matematicamente sesta. Mercoledì mezza Italia tiferà Gasp
News

Lukaku segna e la Roma è matematicamente sesta. Mercoledì mezza Italia tiferà Gasp

Redazione

19 Maggio · 23:11

Aggiornamento: 19 Maggio 2024 · 23:11

Condividi:

Il gol decisivo di Lukaku al Genoa regala alla Roma un sesto posto che vuol dire Europa League, ma che potrebbe anche significare Champions

La Roma batte 1-0 il Genoa nel posticipo della 37esima giornata di Serie A e piazza l’allungo decisivo sulla Lazio in classifica, garantendosi quel sesto posto che, con l’aiuto dell’Atalanta, potrebbe valere la qualificazione alla prossima Champions League. I giallorossi la spuntano al termine di un match a lungo equilibrato e privo di emozioni. Lo fanno dopo essere rimasti in 10 (espulsione per proteste di Paredes), grazie all’incornata vincente di Lukaku al 79′. Il giallo per l’esultanza significa squalifica e dunque ultimo match disputato col club capitolino. De Rossi torna al successo dopo tre partite e ora è pronto a tifare la Dea nella finale di Europa League in programma mercoledì.

Va comunque sottolineato che, se la squadra di Gasperini dovesse alzare il trofeo, sarà anche necessario che chiuda al quinto posto e che dunque non superi in classifica né la Juventus, né il Bologna, attese dallo scontro diretto lunedì sera. Uno scenario insomma plausibile, ma che resta certamente complicato. Il medesimo scenario potrebbe agevolare non solo i giallorossi ma anche Fiorentina, Torino o Napoli che in caso di ottavo posto conquisterebbero un posto nella prossima edizione di Europa League.

IL TABELLINO

Roma-Genoa 1-0
Roma (4-3-2-1): Svilar 6,5; Celik 6, Llorente 6, Ndicka 6, Angelino 6,5 (36′ st Mancini sv); Cristante 6, Paredes 5,5, Bove 6; Pellegrini 5,5 (18′ st Dybala 5,5 (45’2 st Kristensen sv)), Baldanzi 6 (18′ st El Shaarawy 6,5); Lukaku 6,5 (45’+2 st Abraham sv).
Allenatore: De Rossi 6
Genoa (3-5-2): Martinez 6; Vogliacco 6,5 (36′ st Vitinha sv), De Winter 6, Vasquez 6; Spence 6, Frendrup 5,5, Badelj 6,5 (36′ st Malinovskyi 6), Strootman 6 (22′ st Thorsby 6), Martin 6; Ekuban 5,5 (22′ st Gudmundsson 5,5), Retegui 5,5.
Allenatore: Gilardino 5,5
Arbitro: Manganiello
Marcatori: 34′ st Lukaku (R)
Ammoniti: Lukaku (R)
Espulsi: Paredes (R)

Lo riporta sportmediaset.mediaset.it

 

 

Jovetic sigla il gol-rimonta nel derby col Panathinaikos, e regala l’Europa all’Olympiakos

Jovetic sigla il gol-rimonta nel derby col Panathinaikos, e regala l’Europa all’Olympiakos

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio