15 Maggio 2021 · 14:09
17.7 C
Firenze

La barzelletta Superlega è già finita. Si ritirano tutte le inglesi, italiane sole. Figuraccia Agnelli

Durata meno di 48h il progetto vergognoso della Superlega che prevedeva un torneo privato tra le squadre più ricche. Si ritirano quasi tutte

Calciomercato.com

A meno di 48 ore dall’annuncio della nascita della Superlega europea arriva l’ufficialità della rinuncia del Manchester City. Un comunicato stringato da parte del club, che conferma di aver formalmente avviato le procedure per abbandonare il progetto. È il primo dei 12 club fondatori a tirarsi fuori.

Anche il Manchester United lascia la Superlega, questo il comunicato ufficiale dei Red Devils: “Abbiamo ascoltato attentamente la reazione dei nostri tifosi, del governo del Regno Unito e degli altri stakeholder chiave. Il nostro impegno è lavorare con la comunità calcistica per trovare soluzioni sostenibili alle sfide a lungo termine”.

Il Liverpool rinuncia ufficialmente alla Superlega europea. Di seguito il comunicato ufficiale: “Il Liverpool Football Club può confermare che il nostro coinvolgimento nei piani proposti per formare una Super League europea è stato interrotto”.

Dopo il City, arrivano anche gli annunci degli altri club inglesi, tra cui il Tottenham con la rinuncia ufficiale alla partecipazione alla Superlega: “Possiamo confermare – si legge nella nota degli Spurs – che abbiamo formalmente avviato le procedure per ritirarci dal gruppo di squadre facenti parte la Superlega”.

L’Arsenal ha pubblicato una nota ufficiale con la quale si è sfilato dal progetto Superlega: “Abbiamo ascoltato voi e la comunità calcistica in questi giorni e ci stiamo staccando dalla Superlega. Abbiamo fatto un errore e ci scusiamo”.

A questo punto restano solo le italiane e le spagnole, con Agnelli e Florentino Perez, veri e propri mattatori di questa iniziativa a questo punto, fallimentare.

 

LA FIORENTINA VINCE, LE PAGELLE VIOLA. VENUTI, VLAHOVIC E BONAVENTURA I MIGLIORI

PAGELLE VIOLA: BENE VLAHOVIC E BONAVENTURA. BIRAGHI IL PEGGIORE

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Nazione, Gattuso resta in pole ma occhio alla Lazio. Resiste la pista estera per la Fiorentina

L'accordo tra la Fiorentina e Gattuso va ancora perfezionato. Il tecnico del Napoli va accontentato ma allo stesso tempo rassicurato. Occhio però alla Lazio,...

Gazzetta: “Commisso sbaglia tutte le scelte e dà la colpa alla stampa. Nel calcio contano i risultati”

Questo quello che scrive il direttore della Gazzetta dello Sport, Andrea Di Caro, per commentare le parole di Rocco Commisso ieri in conferenza stampa “Maurizio...

CALENDARIO