1 Dicembre 2021 · 12:43
6.9 C
Firenze

Giampaolo: “Fiorentina squadra forte e rodata. L’obiettivo del Torino è raggiungere il risultato tramite il gioco”

Il tecnico granata alla vigilia della partita di debutto contro la Fiorentina: "La squadra mi segue e lavora bene. Se non ci fossero questi segnali sarei preoccupato".

Nella consueta conferenza stampa della vigilia di partita ha parlato il tecnico del Torino Marco Giampaolo, avversario della Fiorentina nel match di esordio della Serie A 2020/21.

“Fino ad oggi questa squadra non ha una storia – afferma Giampaolo – Abbiamo fatto solo tre amichevoli e mancavano anche tanti giocatori, al momento non sono in grado di dire quale sia il livello della squadra. Posso dire che la squadra ha lavorato bene ma adesso dobbiamo scoprire chi siamo, facendolo con orgoglio e senso di responsabilità. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere il risultato attraverso la nostra idea di gioco; noi vogliamo iniziare il campionato al meglio”.

In merito alla Fiorentina, Giampaolo dice: “E’ una squadra rodata, forte che si è rafforzata e ha grandi qualità. Io voglio che il Torino faccia la propria partita anche se siamo consapevoli di quello che ho precedentemente detto. Ai ragazzi ho detto: dobbiamo giocare la partita, non farsi giocare dalla partita! Quando usciamo dal campo non dobbiamo recriminare nulla perchè si è dato tutto. La certezza che ho – prosegue il tecnico granata – è che la squadra mi segue e lavora bene. Se non ci fossero questi segnali sarei preoccupato, ma non è così”.

Riguardo agli uomini mercato del Torino, anche in ottica Fiorentina, mister Giampaolo è sicuro della loro professionalità: “Izzo sta lavorando bene, come il resto dei suoi compagni. I report di Zaza e Belotti sono positivi, quando avranno finito le energie li sostituirò con altri due attaccanti, questa è la mia idea”.

Risultato o gioco? A conclusione, Giampaolo afferma: “Il risultato sicuramente mi interessa, ma io voglio anche vedere una squadra riconoscibile: la vittoria va raggiunta attraverso un’identità. Ma all’inizio i risultati vanno raggiunti anche in modo sporco perchè sono utili a proseguire il cammino nel migliore dei modi”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO