25 Gennaio 2021 · 09:12
4.7 C
Firenze

Esclusiva Matrone (Sportitalia) stronca Prandelli: “Tecnico superato, anche a Dubai sono rimasti delusi..”

Il giornalista di Sportitalia presenta per noi la sfida

Vincenzo Matrone

A poche ore dalla gara Milan – Fiorentina in programma alle 15 al Meazza, abbiamo contattato in Esclusiva il giornalista dell’emittente Sportitalia, Vincenzo Matrone corrispondente vicino alle vicende di casa Milan.

Buongiorno Vincenzo, come giudichi il primato rossonero?

“Dietro questo dominio in classifica c’è molto del fattore-Ibra, so per certo come possa far alzare il livello di ogni allenamento col suo carisma. Ad esempio posso raccontare di come abbia attaccato al muro alcuni compagni rei di essere arrivati in ritardo all’allenamento. Ecco è anche così che si vince nel calcio col rigore e la disciplina”.

Stefano Pioli

A Milano sta sorprendendo la media punti del tecnico Stefano Pioli. Lo trovi cresciuto?

“Al Milan sta usufruendo di uno staff di prim’ordine. Cosa fondamentale per un allenatore. Le sue doti nel tenere lo spogliatoio unito erano note anche ai tempi di Firenze. In più ha saputo creare un rapporto eccellente con Ibra”.

Cutrone

Patrick Cutrone, che avete tenuto a battesimo nei primi anni carriera sta faticando anche alla Fiorentina. Cosa pensi di lui?

“Lo conosco dai tempi della primavera, ed appena arrivato in prima squadra gli dissi personalmente di curare la tecnica individuale perché lo vedevo carente in prospettiva. Invece evidentemente non mi ha ascoltato, volle andarsene dai rossoneri pretendendo un posto da titolare. Ma nè al Wolwerhampton, nè tantomeno nei viola sta trovando spazio. Penso che per lui la serie A sia troppo, non vale la massima serie”.

Ante Rebic

Domani al posto dell’infortunato Ibrahimovic dovrebbe toccare ad Ante Rebic, lo trovi in forma?

“Sta crescendo dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori oltre un mese. Ricordo che l’anno passato, appena arrivato era visibilmente sovrappeso. Da lì ha tirato fuori un’insperata attitudine al sacrificio. Infatti è solito rientrare in copertura ad aiutare il compagno Theo Hernandez. Oggi sarà lui il vice Zlatan”.

Come valuti in ritorno in panchina di Cesare Prandelli?

“Lo considero un tecnico superato, nel senso che non ha saputo adeguarsi ai tempi che cambiano. Ho avuto modo di parlare coi dirigenti del club dove ha lavorato a Dubai e sono rimasti molto delusi del suo apporto. Io credo che a Firenze meritate molto di più delle squadre che avete visto in questi ultimi anni. Se fossi fiorentino, anche se non potessi vincere il titolo, vorrei veder giocare sempre bene al calcio”.

Chiudiamo con lo schieramento rossonero che il tecnico in panchina Bonera manderà in campo oggi..

“In porta Donnarumma, difesa cin Calabria-Kyaer-Romagnoli-Theo; Kessie e se non recupera Bennacer giocherà Tonali; Brahim Diaz- Chalanoglu- Saelemakers dietro a Rebic”.

Marco Collini

LEGGI ANCHE: CUTRONE NON GIOCA MAI? IL MOTIVO NON È IL RISCATTO..

Cutrone non gioca mai? Il motivo non è il riscatto, la spiegazione in una frase di Prandelli

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Repubblica, Eysseric in uscita dalla Fiorentina: c’è il Crotone ma il giocatore ha preso tempo

A centrocampo dopo la cessione di Duncan al Cagliari la Fiorentina dovrebbe fermarsi. Pulgar sta trovando poco spazio ma se dovesse andar via è...

Repubblica, Maxi Gomez è l’obiettivo della Fiorentina per l’estate: valutazione molto alta

I riflettori per l'estate in casa Fiorentina sono puntati su Maxi Gomez del Valencia, punta uruguaiana classe '96. Valutazione molto alta ma magari la...

CALENDARIO