19 Gennaio 2021 · 07:20
0 C
Firenze

Cutrone: “Ho detto subito sì alla Fiorentina. Kouamé? Concorrenza stimolante, possiamo anche coesistere”

Ecco alcune dichiarazioni lasciate a La Nazione da Patrick Cutrone: “Appena mi sono sentito male, ho immaginato subito che fosse Coronavirus, ho avuto un po’ di paura. Con Vlahovic e Chiesa ho un rapporto molto buono, abbiamo voglia di lavorare e crescere. Iachini? Penso che con lui potrò continuare la mia crescita, farò di tutto per tenermi utile al suo gioco. Voglio riprovare presto l’emozione di un gol al Franchi, spero si possa tornare presto a giocare per regalare gioia ai tifosi viola, certo ora le priorità sono altre”.

“L’arrivo di Kouamé? Sarà uno stimolo in più per me – ha aggiunto –  a are sempre di più per conquistarmi il posto da titolare. Tutti gli attaccanti in rosa hanno caratteristiche diverse, anche con Kouamé posso coesistere, poi sceglierà il mister. I miei sogni sono tanti. Quando mi ha contatto il mio procuratore per dirmi della Fiorentina ho subito detto di sì. La Fiorentina è sempre stato un club prestigioso, Firenze città splendida e con un grande tifo”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Odriozola vuole restare al Real Madrid. Lo spagnolo rifiuta tutte le destinazioni

Alvaro Odriozola vuole rimanere al Real Madrid. Rifiutate tutte le destinazioni

Krastev: “Supercoppa? Speriamo di vincere. Felice di allenarmi in prima squadra, mi trovo bene”

"Sono felice di allenarmi con la prima squadra - ha detto Dimo Krastev ai canali ufficiali della Fiorentina -, mi trovo bene sia con...

CALENDARIO