13 Aprile 2021 · 08:42
8.9 C
Firenze

Corsi: “Sarri valuterà dove ci saranno le condizioni per fare bene. Firenze è un ambiente difficile”

Le parole del presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi ai microfoni di Radio Toscana

Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Toscana per commentare le recenti notizie relative all’interesse, da parte della Fiorentina, che giocano attualmente nell’Empoli: Samuele Ricci e Fabiano Parisi Ecco le sue parole:

“Non lo so, vedremo nel tempo. Per loro saranno decisive le ultime 8 gare, quello che hanno fatto prima, pensando al mercato, conta molto meno”.

DOMINIO PROCURATORI “È un sistema difficile da sovvertire. Per esempio, sui rinnovi dei contratti, quando si arriva a un anno e mezzo dalla scadenza senza aver trovato l’accordo si è perso. Io ho sbagliato una volta, arrivando a un anno e mezzo dalla scadenza di Mario Rui, e lì sono stato costretto a calarmi le braghe, anche se poi l’ho rivenduto a 9 milioni. Per il resto è sempre valsa la forza della società: così è stato con Di Natale, con Pucciarelli, con Rocchi che poi ha raggiunto la nazionale ed è capocannoniere in Serie A. Tutti giocatori che, se c’erano problemi di rinnovo, decidevamo di mettere un attimo da parte fino a che non avessimo trovato un accordo“.

MISTER DIONISI “Mi danno noia, capisco che è il gioco delle parti, ma Dionisi in questo momento allena l’Empoli. Mi sembra che sia il Napoli che la Fiorentina in questo momento abbiano degli obiettivi da portare a termine, quindi i giornalisti non fanno neanche il bene di Napoli e Fiorentina ad accostare Dionisi a queste due squadre“.

SARRISarri è un professionista e da professionista valuta il posto di lavoro con le migliori condizioni. La Fiorentina ha un gruppo di calciatori validi, lavorando in una certa maniera si può fare bene. Anche se l’ambiente di Firenze è per sé un ambiente difficile, dove c’è pressione sia che si faccia bene, sia che si faccia male. La pressione è differente rispetto a Empoli chiaramente. Qua siamo una realtà di provincia e la tranquillità dell’ambiente ci aiuta tanto. A Napoli e a Firenze la cosa è più dura. C’è un giocatore della Fiorentina che si sta perdendo, non vi dico chi è, che ora non gioca nella Fiorentina e a me dispiace perchè a Empoli ci avrebbe fatto comodo e avremmo fatto il possibile per valorizzarlo. Qua a Empoli c’è un ragazzo che per ora ha giocato solo in Coppa Italia, non ha ancora fatto l’esordio in campionato, ma di cui i compagni già dicono che è un predestinato, che è da Juventus. E noi questo tipo di ragazzi ce li teniamo stretti”.

IACHINI “Con Andreazzoli, giocando un calcio propositivo, sistematicamente prendevamo gol in contropiede. Quindi optammo per Iachini. Quell’anno siamo andati in B forse con il miglior Empoli di tutti i tempi”.

LEGGI ANCHE:

Designazioni arbitrali, prima volta dell’arbitro Sacchi con la Fiorentina. Nasca e Mondin al…

Designazioni arbitrali, prima volta dell’arbitro Sacchi con la Fiorentina. Nasca e Mondin al Var

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

TMW, Fiorentina pensa a Goretti come direttore sportivo da affiancare a Pradè, le ultime

Come riporta TMW, la Fiorentina sta pensando a molte soluzioni per la prossima stagione. Dopo i nomi di Giuntoli e Petrachi, e la possibilità...

Cassano: “Vlahovic mi ricorda Cavani. Occhio però, segnare in Italia sta diventando facile”

Nel corso della trasmissione della Bobo Tv su Twitch Antonio Cassano ha parlato di Dusan Vlahovic, queste le sue parole sul centravanti della Fiorentina: "Vlahovic...

CALENDARIO