Secondo quanto scrive il Corriere Fiorentino, le parole dette ieri da Rocco Commisso in conferenza stampa sulla cifra che lui è disposto a pagare per i terreni alla Mercafir ha irritato e non poco il comune di Firenze. Il prezzo infatti sarà deciso da una perizia obbligatoria e non si baserà su scelte politiche. Il costo che si vociferava ai tempi dei Della Valle è di 15-20 milioni ma Commisso è disposto a sborsarne solo 6. Nel contempo Campi Bisenzio non molla la presa, resta vigile sulla questione stadio e in questi giorni ha contattato la proprietà viola ribadendo la propria disponibilità a trattare sulla loro area di 38 ettari.