fbpx
26 Settembre 2022 · 01:46
15.8 C
Firenze

Cessione Vlahovic è stata un danno sia per la Fiorentina che per la Juventus, indebolite entrambi

La Fiorentina è più scarsa tecnicamente, per la Juventus invece è stato un danno economico. Cosa pensa adesso Vlahovic?

Firenze, stadio A.Franchi, 03.09.2022, Fiorentina-Juventus, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

La cessione di Dusan Vlahovic alla Juventus dello scorso gennaio per 80 milioni di euro complessivi, ad oggi, si sta rivelando un danno per entrambe le società coinvolte nell’affare. Il serbo non sta rendendo come ci si sarebbe aspettato, ma su questo pesa anche tanto il non-gioco di Allegri (Vlahovic sta garantendo comunque un numero di gol sufficiente) e per la società bianconera l’acquisto è stato tanto oneroso, troppo per le casse della famiglia Agnelli che per farlo hanno dovuto compiere un enorme anticipo di cassa costringendo anche la Exor, l’holding della famiglia torinese proprietaria della Juventus, a coprire debiti su debiti (non solo per Vlahovic ma per l’intera mala gestione).

Di contro anche la Fiorentina si è fortemente indebolito dopo la sua cessione, l’attacco non segna più come ci si sarebbe aspettato e anche i due colpi che avrebbero dovuto sostituire Vlahovic, vale a dire Cabral e Jovic, stanno faticando non poco non garantendo lo stesso numero di gol del centravanti serbo ma nemmeno si stanno avvicinando a quel rendimento. La squadra viola ad oggi è cresciuta sotto tanti punti di vista ma resta palese la mancanza di un finalizzatore capace di trasformare in gol tutta la mole di gioco della squadra di Italiano, questo problema, non da poco, sta creando diversi problemi in questo inizio di stagione e non solo, anche nel girone di ritorno la Fiorentina fatica parecchio a segnare.

Resta da capire cosa passi adesso per la testa di Vlahovic, che ha lasciato un’isola felice che gli permetteva di brillare per andare in una realtà depressa e perdente, alle prese con l’ennesima crisi tecnica dentro e fuori dal campo.

ITALIANO RISPONDE A EMRE

Italiano risponde a Emre: “Ha detto che la Fiorentina è favorita? Ma se sono loro in prima fascia”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO