L’allenatore della Primavera della Fiorentina  Emiliano Bigica, è stato intervistato dal TGR Toscana. Eçco alcuni stralci dell’intervista: “Sono contento di aver regalato, insieme ai miei calciatori, un trofeo alla città di Firenze, magari portando un attimo più di serenità in questo momento un po’ turbolento. Mi sento di mandare un invito ai tifosi a far sentire il loro calore prima alla Primavera, poi alla prima squadra. Montella? Eravamo compagni ad Empoli, con lui si partiva sempre dall’uno a zero per noi, era un giocatore che spostava gli equilibri. Mi fa piacere incontrarlo nuovamente ed abbracciarlo. La vittoria di ieri riporta un pizzico di entusiasmo? Me lo auguro, sono convinto che, conoscendo bene i tifosi viola, abbiamo riportato un po’ di serenità. Montella porta tanto entusiasmo, questo può cambiare anche le sorti di un campionato. Corvino? Siamo felici di avergli regalato il tredicesimo titolo del settore giovanile. E poi il 13 per noi ha un significato particolare”.