TELLO+CORLUKA+SANCHEZ, ADESSO SOUSA PUÒ SORRIDERE. TUTTA LA VERITÀ SU BADELJ CHE RESTA A FIRENZE

Sì accede il mercato viola, tre colpi per migliorare finalmente la squadra. Trovata anche la soluzione per Badelj...

Finalmente la Fiorentina, finalmente Paulo Sousa può sorridere, tre colpi messi a segno da Pantaleo Corvino per migliorare una squadra che ha bisogno di innesti per migliorarsi davvero dopo l’ultima stagione. I difetti di questa Fiorentina li conosciamo, inutile ripeterli, e con questi tre acquisti qualcosa di buono è stato fatto. Serviva un centrocampista dal grande temperamento, un portatore d’acqua ed è arrivato Carlos Sanchez dall’Aston Villa, un medianaccio che a questa squadra mancava.

Per non parlare del difensore, ne servono almeno due e uno è sulla strada di Firenze, stiamo parlando di Vedran Corluka, un passato da terzino destro e da alcuni anni sta giocando sempre centrale, la concorrenza per lui è stata agguerrita, lo volevano in Premier League e lo voleva il Bayern Monaco, tutti offrivano più della Fiorentina ma nessuno offriva al difensore croato la possibilità del posto da titolare, questo ha fatto la differenza. Corluka ha accettato di abbassarsi l’ingaggio per accettare Firenze, guadagnava tre milioni l’anno, in maglia viola prenderà poco più della metà. Adesso tocca a Corvino cercare l’accordo con la Lokomotiv Mosca, nulla di impossibile, bisognerà solo limare alcuni dettagli di una trattativa che ormai si avvia verso la conclusione. È un grande colpo, sia per esperienza, sia per duttilità e sia perché si tratta di un difensore all’altezza di Gonzalo e Astori.

Il lieto fine è arrivato anche dalla vicenda Tello, il giocatore ha sempre voluto solo e soltanto la Fiorentina, questa è stata la grande forza a favore della viola, le possibilità per lui non sono mancate. Il Barcellona ha ricevuto diverse offerte ma la Fiorentina ha sempre avuto la precedenza assoluta. L’annuncio dovrebbe arrivare nel giro di ore così che Tello si potrà aggregare da subito alla truppa viola.

Tre colpi che migliorano davvero questa squadra, uno in difesa, uno a centrocampo, uno in attacco. Serve altro, ma è stato fatto un primo grande e vero passo verso il miglioramento di questa squadra. Il mercato viola si muove e si accende, aspettando altri botti che dipenderanno anche dalle cessioni (Babacar? Gomez?)

Chiudiamo con Badelj. Il Milan lo voleva e ha parlato solo e soltanto con il suo procuratore che non vede l’ora di mandarlo via da Firenze, per la Fiorentina Badelj è incedibile. Risultato, Badelj resta a Firenze, il calciatore non ha mai chiesto la cessione. Certo, era lusingato dalla bella offerta rossonera (ingaggio raddoppiato) a fine mercato avrà l’offerta di rinnovo del contratto che scade nel 2018, non proprio domani…
Flavio Ognissanti

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments