17 Gennaio 2022 · 17:14
10.5 C
Firenze

Spalletti e Pioli, tifosi della squadra avversaria contro. Da Vecino a Chiesa, quanti incroci stasera…

Come si legge sulla Gazzetta dello Sport, Inter ­Fiorentina è tanto altro oltre Borja Valero. Anche intrecci di mercato. Vecino strappato alla Viola pagando la clausola rescissoria, ad esempio. Ma con quei soldi poi la Fiorentina ha acquistato Veretout e Benassi, pilastri di questo nuovo corso che ha il volto di Federico Chiesa, sogno nemmeno nascosto dell’Inter. E poi c’è un incrocio tra tecnici tifosi della squadra avversaria: Spalletti condannò Pioli all’esonero dopo un derby romano vinto, mentre Pioli è stato l’ultimo tecnico nerazzurro–parentesi Vecchi a parte – prima dell’arrivo di Luciano all’Inter.

Ma questo è un Pioli diverso, come è diversa questa Fiorentina dall’ultima che perse 3­0 a San Siro alla prima dello scorso campionato: giovane, sfrontata, bella da vedere. Una partenza migliore di recente l’aveva fatta solo con Paulo Sousa, che nella striscia di vittorie inserì pure un clamoroso 4­1 in casa dell’Inter. Pioli, di certo, si accontenterebbe di molto meno pur di prendersi la sua personale rivincita.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO