19 Ottobre 2021 · 06:47
8.6 C
Firenze

Sconcerti: “Bravo Nardella. Commisso si è messo contro troppa gente, non si fa così politica”

Le parole di Mario Sconcerti ai microfoni al Pentasport di Radio Bruno Toscana

Mario Sconcerti, opinionista televisivo ed ex direttore della Cecchi Gori Group, è intervenuto ai microfoni del Pentasport, trasmissione di Radio Bruno Toscana per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina, soffermandosi in particolar modo sul tema stadio. Ecco le sue parole:

STADIO “Quella di Nardella mi sembra una bella mossa. Bisogna essere chiari su un aspetto: lo stadio apparterrà al progetto Commisso se diventerà di proprietà della Fiorentina. Avere uno spazio come il Franchi in mezzo ad un quartier vivace come Campo di Marte credo sia una cosa giusta e corretta, poi la Fiorentina farà quello che crede. È stato bravo il sindaco. Commisso ha mosso troppo la terra, mettendosi contro tanta gente: non si fa così politica. Io credo che se dobbiamo giocare al Franchi, la Fiorentina debba però patrimonializzare, altrimenti restiamo sempre una società che non può investire. La città ha fatto comunque il massimo. È stato trovato un modo per accontentare una grande città come Firenze dando la possibilità di avere molti posti di lavoro“.

FATTORE CAMPO “Campionato? Il fattore campo sta cominciando a risalire come importanza, quindi non è obbligatorio perderle tutte con quelle più grandi. Non ci servono tanti punti per salvarsi, a 37 sei salvo. Dobbiamo impegnarci perchè come squadre peggiori della nostra vedo solo Benevento e Spezia”.

LEGGI ANCHE:

RIBERY: “NON SO COSA FARÒ A GIUGNO, PRESTO PER DIRLO, OGGI LA MIA PRIORITÀ È LA FIORENTINA”

Ribery: “Non so cosa farò a giugno, presto per dirlo, oggi la mia priorità è la Fiorentina”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO