22 Febbraio 2024 · Ultimo aggiornamento: 00:14

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Sconcerti attacca: “Adesso la Fiorentina deve farsi sentire per le mancate punizioni alla Juventus”
Radio

Sconcerti attacca: “Adesso la Fiorentina deve farsi sentire per le mancate punizioni alla Juventus”

Redazione

14 Aprile · 21:00

Aggiornamento: 14 Aprile 2022 · 21:00

Condividi:

Mario Sconcerti ha parlato a Radio Bruno della situazione in casa Fiorentina, queste le sue parole:

“Mi fa piacere che la gente senta come casa propria il Franchi. Belotti sarebbe un ottimo acquisto, di certo dare una notizia di un possibile interessamento della Fiorentina per lui non sarebbe decisamente destabilizzante. Se basta il settimo posto abbiamo il 35% di possibilità per andare in Europa, l’avversario sarebbe l’Atalanta, se dobbiamo arrivare più su ho qualche dubbio.

La squadra adesso è molto più forte di quando è partita. Comprerei Di Lorenzo e Di Marco, per iniziare prenderei questi due terzini, prendendo loro avremmo una difesa molto più forte e una difesa adatta alla costruzione dal basso, noi andiamo a cercare gli esterni ma dobbiamo trovare due grandi terzini.

Vicario? Mi fido poco dei giocatori dell’Empoli, il ruolo dei portieri è da addetti ai lavori, Terracciano non ha classe ma sa dove deve stare, Vicario mi sembra più bello ma magari non efficace come Terracciano. Odriozola? Non impazzisco per lui, secondo me costa troppo, è un giocatore a senso unico, in fase difensiva ti crea spesso dei problemi, quando attacca è molto meglio, sono per andare sui giocatori diversi.

Plusvalenze? Adesso la società dovrebbe indignarsi e farsi sentire, dalla Fiorentina non ho sentito nulla. Squalificare un dirigente equivale a niente, possono continuare a fare il mercato nonostante siano stati puniti proprio sul mercato, l’unica cosa che non possono fare è partecipare a consigli federali, quindi non esiste punizione reale, chiedono una multa di 800 mila euro per plusvalenze fittizie di 60 milioni di euro, si tratta di una multa del 1,3% rispetto ai soldi delle false plusvalenze, è un invito a fare il reato. Se io commetto un illecito sulla costruzione della squadra dovrebbe portare ad una penalizzazione, perchè causa danni a tutto il campionato, quindi deve essere valutato come un reato tecnico. Una squadra magari non ha potuto prendere un giocatore perchè lo ha preso la Juventus grazie a soldi che arrivavano da queste false plusvalenze. In questa maniera nessuno tocca il reato, ma solo il peccatore”

IKONE PARLA DI MBAPPE’

Ikonè racconta: “Io e Mbappè abbiamo iniziato insieme, lui è contento di quello che sto facendo io”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio