25 Ottobre 2021 · 14:56
17.8 C
Firenze

Romagnoli applaude l’arbitro e viene espulso, solo 1 giornata. Precedente salva Gonzalez?

Il doppio giallo a Nico Gonzalez dopo l'applauso all'arbitro Fabbri potrebbe far saltare due partite al giocatore viola, ma c'è un precedente che fa ben sperare la Fiorentina...

Firenze, stadio A.Franchi, 21.09.2021, Fiorentina-Inter, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

Il rosso a Nico Gonzalez nella partita contro l’Inter tiene in ansia tutto l’ambiente viola. Il giocatore argentino rischia la squalifica per due giornate di campionato per aver applaudito l’arbitro dopo alcune proteste che già gli avevano fatto prendere la prima ammonizione.

Nella nostra moviola di Fiorentina-Inter, la questione legata al rosso di Nico Gonzalez è stata spiegata piuttosto bene:

“…Ciò che fa sperare i tifosi viola è legato al provvedimento disciplinare: essendo doppio giallo potrebbe portare una sola giornata di squalifica, sempre che Gonzalez non abbia detto ingiurie pesanti al fischietto Fabbri tali da essere scritte sul referto.”

In questo senso c’è un precedente che lascia ben sperare la Fiorentina, era il 29 aprile del 2019, si giocava Torino-Milan, partita vinta dai granata per 2-0 e il difensore del Milan Alessio Romagnoli veniva espulso con un rosso diretto (quindi molto più grave rispetto al doppio giallo avuto da Gonzalez) proprio per aver applaudito il direttore di gara Guida (minuto 3.29 del video sottostante). Per questa espulsione, il difensore del Milan venne punito dal giudice sportivo con una sola giornata di squalifica. Un precedente molto positivo per la Fiorentina, che può contare, in sua difesa, anche del fatto che l’applauso di Gonzalez ha portato solo ad un giallo e non ad un rosso diretto.

Flavio Ognissanti

Nico Gonzalez si scusa per l’espulsione: “Mi sono lasciato trasportare dall’adrenalina”

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO