Preziosi: “Bisogna cambiare orario e giorno della partita tra Napoli e Fiorentina, ne va della regolarità del campionato”

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi non ci sta "così è falsato tutto il campionato, intervenga Tavecchio" Ecco la sua proposta

0
875

Regolarità dei campionati e contemporaneità dell’ora di inizio di tutte le gare di Serie A. E non solo nell’ultima giornata: la questione è posta da un intervento del presidente del Genoa Enrico Preziosi e trattata in maniera più approfondita sulla Gazzetta oggi in edicola. “Vi faccio una domanda: se voi siete la Juve e sapete già di aver vinto lo scudetto, perché Roma e Napoli non fanno tre punti il sabato, la domenica fate giocare Higuain contro il Crotone rischiando che s’infortuni prima della finale di Champions?”. Enrico Preziosi è calmo, pacato, ma fermo nel suo ragionamento. E ci tiene a specificare: “Logica vuole che giochino in contemporanea con la Juventus e tra loro per garantire la regolarità del campionato”.

In realtà gli orari di calendario stabiliti dalla Lega di Serie A non danno per scontato nessun tipo di ragionamento, se non per l’ultima giornata, dove resiste ancora il dogma della contemporaneità. “Ma la Federazione può intervenire per garantire la regolarità – entra a gamba tesa Preziosi -. Il presidente Carlo Tavecchio ha già ricevuto un’istanza nostra e dell’Empoli e può intervenire in tal senso. Io me lo auguro per il bene di tutte le 20 squadre di A, non solo per il Genoa”. Per cambiare il calendario, oltre allo sforzo della Lega, serve anche l’assenso dei club coinvolti e delle tv che detengono i diritti.
Gazzetta.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui