16 Giugno 2021 · 16:48
30.7 C
Firenze

Prandelli in rottura con Biraghi e Amrabat. Potrebbe essere direttore del nuovo centro sportivo della Fiorentina

Cesare Prandelli è tornato nella sua casa e tra i suoi ulivi, obiettivo rilassarsi e pensare bene alla sua ultima avventura viola. Ma il futuro potrebbe essere ancora a Firenze

castrovilli
Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©

Come scrive questa mattina la Gazzetta dello Sport, ha fatto sicuramente piacere leggere a Cesare Prandelli, che è tornato a rilassarsi nella sua casa di Orzinuovi, quel «grazie per sempre» che Dusan Vlahovic ha scritto sui social. Un ragazzino che Cesare ha indirizzato sulla strada giusta per diventare un campione. A bocce ferme magari gli piacerebbe confrontarsi anche con i due-tre giocatori (Amrabat, Biraghi…) con i quali negli ultimi tempi era andato in rotta di collisione. Non è stato questo il motivo del suo addio. Però lui non ama lasciarsi alle spalle qualcosa di non chiarito.

Di sicuro, tornerà a fare il tifoso viola. Anche se, forse, non avrà la forza di seguire in diretta Genoa-Fiorentina, alla ripresa del campionato. L’ansia non è legata a un contratto. E se la squadra viola andasse in difficoltà il cuore tornerebbe sicuramente a battere a cento all’ora.

Il futuro, poi, è tutto da scrivere. Prandelli potrebbe essere la figura giusta per diventare il Direttore del Centro Sportivo più bello d’Italia voluto da Rocco Commisso. Chi meglio di un ex c.t. con i colori viola come seconda pelle potrebbe spiegare ai ragazzi e alle ragazze che entreranno in quel mondo cosa vuol dire giocare per la Fiorentina. Ma non sarà lui a chiederlo. È troppo orgoglioso per farlo. Potrebbe arrivare un progetto nuovo anche dalla città.

I MOTIVI DELL’ADDIO DI PRANDELLI, ATTACCHI DI PANICO E TACHICARDIA 

Le motivazioni dell’addio di Prandelli: tachicardia e attacchi di panico, dopo la Samp primi dubbi

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Da Napoli, De Maggio: “Litigio forte tra la Fiorentina e Gattuso, attenzione ai colpi di scena”

Valter De Maggio è intervenuto in diretta alla radio ufficiale della SSC Napoli, Kiss Kiss Napoli, durante la trasmissione 'Radio Goal', per parlare del calcio Napoli....

Calamai: “Con Milenkovic come ha fatto De Laurentiis con Milik. Vlahovic? Senza rinnovo sarà uguale”

Il giornalista fiorentino de la Gazzetta dello Sport Luca Calamai ha parlato a Radio Bruno, queste le sue parole: “Sono rimasto colpito dal progetto del...

CALENDARIO