Di Gabriele Caldieron

Le pagelle dei viola relativi a Fiorentina-Roma: 

LAFONT: 6.5, graziato al 9’ dal palo di Cristante. Non può niente sul gol di Kolarov. Superlativo su Zaniolo nel secondo tempo.

MILENKOVIC: 6.5, parte terzino, poi passa centrale, bene in entrambe le circostanze.

PEZZELLA: 6, non esce in pressione sul gol giallorosso. Per il resto è attento ma non può essere sufficiente poiché da lui ci si aspetta tanto. E nell’ultimo periodo sta vivendo una flessione. In ogni caso, il 6 è di stima.

HUGO: 6, per i 21’ in campo speriamo sia niente di grave. (Dal 21’ LAURINI: 6, si cala perfettamente nel match provvidenziale nel chiudere un cross di Florenzi).

BIRAGHI: 6.5, si beve Florenzi ed offre il 3-1 a Muriel che non perdona. Bene in fase difensiva dove contiene El Shaarawy.

BENASSI: 7, apertura intelligente per Mirallas nel vantaggio viola e poi da vero bomber segna  il 4-1. Provvidenziale anche nell’assist per A tripletta di Chiesa.

EDIMILSON: 6, corrente alternata, ma ormai nelle sue prestazioni non è una novità. Fa lavoro sporco.

VERETOUT: 6.5, sostanza, corsa, intelligenza. Clonatelo santo Dio. Gladiatore vero.

CHIESA: 9, al 3’ colpisce un palo alla sinistra di Olsen, al 7’ da grande opportunista segna calciando di prima. Il 2-0 è da vero campione. Freddo ed inesorabile. E quando al 23’ fa infiammare il Franchi per una giocata fa capire di che stoffa è fatto. Chiude la serata con una legnata al volo di sinistro, tripletta da campione vero. Standing ovation. (Dal 31’ GERSON: 6, buon impatto).

MURIEL: 7, in campo aperto è devastante. E quando viene invitato a nozze da Biraghi… Segna. Ah, suo l’assist per Benassi. (Dal 27’ SIMEONE: 7, sfrutta l’occasione siglando una doppietta da vero famelico. Hallelujah)

MIRALLAS: 6.5, suo l’assist per entrambi i gol di Chiesa, cioccolatini fantastici. Aiuta in fase di copertura. 

PIOLI: 7, proponendo un attacco composto da tre frecce è un’altra Fiorentina. Stesso discorso vale per Veretout che da quando gioca interno la Fiorentina è tornata a proporre gioco. Mirallas è l’uomo giusto per completare un tridente molto propositivo. Ingabbia Zaniolo con la premiata ditta Benassi-Veretout. Roma demolita. Firenze da tempo meritava una serata così.