Oggi si terrà il consiglio d’Amministrazione della Fiorentina in programma oggi. Prima di tutto sarà ratificato il nuovo incarico di Antognoni, quello di club manager. A Firenze sarà presente il presidente esecutivo Mario Cognigni, mentre Andrea Della Valle sarà collegato in call conference. Si procederà con l’approvazione della semestrale e sarà presentato anche il nuovo organico tecnico guidato da Stefano Pioli e dai suoi uomini.

Si parlerà, inoltre, dei diritti tv. “L’eventuale assenza di network disposti ad investire le cifre degli anni scorsi – si legge -comporterebbe necessariamente introiti inferiori anche per il club viola, per di più nell’anno di assenza dall’Europa League”.

Saranno riorganizzate le deleghe e il ruolo di Gino Salica sarà sempre più di primo piano. Non farà più parte della Fiorentina Andra Rogg, il contratto è scaduto lo scorso 31 maggio. Probabilmente il CdA farà luce anche allo stato dei fatti relativo al nuovo stadio.
“Sarà quindi illustrato lo scenario, consapevoli dell’importanza delle nuove norme già in vigore per combattere l’allungamento dei tempi a fronte di eventuali ricorsi, così come stabilito dal Decreto Gentiloni entrato in vigore lo scorso 24 aprile che inquadra gli impianti sportivi e le costruzioni connesse tra le infrastrutture strategiche.

Sarà fatto, infine, anche il punto sulla parte tecnico, visto il rientro a Firenze di Corvino. Senza aver ceduto nessuno, sono stati investiti diversi milioni, da quelli necessari ai riscatti obbligatori di Sanchez, Cristoforo e Maxi Olivera (complessivamente una decina), ai 5 per Milenkovic, fino ai 7-8 per Vitor Hugo.
Corriere dello Sport

Comments

comments