Queste le parole rilasciate a Radio Sportiva dal sindaco di Firenze Dario Nardella: “Abbiamo cominciato a parlare con ritmi serrati con la nuova proprietà della Fiorentina. Commisso si è detto molto determinato e si aspetta tempi ragionevolmente brevi. Un grande evento come l’Olimpiade può essere una spinta per realizzare nuovi impianti. Firenze ha uno stadio bellissimo ma ormai poco funzionale come il Franchi, dunque è ragionevole lavorare o sulla trasformazione dell’impianto esistente oppure costruirne uno nuovo. Ormai manca poco, nel giro di poche settimane toglieremo il vino dai fiaschi. Commisso? Ha grande entusiasmo e voglia di lasciare qualcosa in Italia. Mi piace il suo pragmatismo, sta con i piedi per terra, ha grande ambizione di fare bene. Fiorentina-Juventus? Per noi è la partita clou, davvero il battesimo del fuoco per la nuova società. Già con il Napoli ho visto una squadra battagliera, sarà una bellissima sfida”.