Massimo Orlando, ex centrocampista viola, ha così commentato allemittente Radii Bruno Toscana l’attualità relativa alla Fiorentina : “Io credo che la Fiorentina abbia trovato la sua strada, giocare in contropiede. Fino a gennaio Simeone aveva fatto la punta classica, con Muriel e Chiesa i viola non danno invece punti di riferimento. E’ tutta un’altra storia, la squadra di Pioli può sbloccare subito le partite in un lampo, come a Verona o con la Roma poiché trova più facilmente l’imbucata o in ogni caso lo spunto per andare in porta”.