26 Gennaio 2021 · 12:16
6.4 C
Firenze

Marchionni: “Prandelli è un maestro. Le sue squadre sanno sempre cosa fare in campo”

Maroo Marchionni ha parlato del momento della Fiorentina, a poche ore dal match di domani contro il Milan


Marco Marchionni
, ex giocatore viola ed oggi tecnico del Foggia, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Ecco le parole dell’ex esterno viola:

PRANDELLI “È un tecnico bravissimo, non riuscivo a capire perché non riuscisse a trovare squadra. Adesso è tornato a casa, nella società in cui ha lasciato un pezzo di cuore. Di Cesare mi ha colpito il fatto che sa tirar fuori con poco il massimo dai giocatori che allena. Le squadre di Cesare sanno sempre cosa fare ed è per questo che mettono in difficoltà gli avversari”.

PROBLEMI FIORENTINA “Bisognerebbe capire cosa succede dentro lo spogliatoio: Iachini è un bravo allenatore, adesso Prandelli sta cercando di capire le cose come vanno è normale che un po’ di difficoltà ci possono essere ma sono convinto che in breve tempo riuscirà a capire cosa va migliorato. Ogni allenatore deve saper variare più sistemi di gioco anche se poi la differenza la fanno i giocatori, non i moduli. La Fiorentina ha sempre dimostrato che giocando bene a calcio si possono raggiungere i risultati”.

LEGGI ANCHE:

DAL CENTRO SPORTIVO, GIOCANO BORJA E VLAHOVIC. DUBBIO MODULO. IN CASO DI 4-3-3 GIOCA CALLEJON

Dal centro sportivo, giocano Borja e Vlahovic. Dubbio modulo. In caso di 4-3-3 gioca Callejon

Prandelli: “Prima i 40 punti, poi il resto. Vlahovic? Problema tecnico. Montiel? Fisicamente deve crescere

Prandelli: “Prima i 40 punti, poi il resto. Vlahovic? Problema tecnico. Montiel? Fisicamente deve crescere”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

DOPO MALCUIT LA FIORENTINA CI PROVA PER BASELLI, SCHONE ALTERNATIVA. LE ULTIME

La società viola, dopo aver definito l'arrivo di Malcuit in prestito con diritto di riscatto, adesso ci prova per Daniele Baselli, regista classe 92...

Antognoni: “Soffriamo i cambiamenti, la proprietà deve capire meglio il sistema italiano. I Della Valle…”

"Rimpianti non ne ho perchè Firenze - ha detto Giancarlo Antognoni a Repubblica - mi ha cullato anche da dirigente. Anzi, mi ritengo privilegiato...

CALENDARIO