18 Gennaio 2022 · 07:49
4.2 C
Firenze

Lita furiosa in Lega Calcio tra Lotito e Percassi. Toni duri, ecco il motivo dello scontro tra Lazio e Atalanta

Non si ferma la diatriba tra Lazio e Atalanta. I bergamaschi, prima dell’emergenza coronavirus, avevano chiesto ai biancocelesti l’anticipo della gara (inizialmente prevista per sabato 7 marzo) a venerdì 6 marzo, per avere un giorno di riposo in più in vista della Champions League. Secco no di Lotito, ma la situazione non si è placata. Nel corso del Consiglio di Lega, Luca Percassi (figlio del patron Antonio e ad dell’Atalanta) ha proposto un nuovo cambiamento, provando a spostare il 27esimo turno al 13 maggio, con i recuperi delle partite già saltate da giocare in questo fine settimana.

Altro rifiuto di Lotito, che ha trovato pareri positivi anche dagli altri presenti in assemblea. I toni si sono accesi, il presidente biancoceleste ha ribadito che i diritti dell’Atalanta non vengono prima di quelli della Lazio. Ha pure fatto notare come i termini e le parole di Gasperini negli ultimi giorni abbiano solo peggiorato la situazione. Luca Percassi ha replicato che l’Atalanta merita rispetto e considerazione anche in virtù del modo con il quale sta onorando il calcio italiano in Champions League. La partita si dovrebbe giocare comunque il 15 marzo senza pubblico.

Corrieredellosport.it

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO