fbpx
27 Gennaio 2023 · 01:45
3.9 C
Firenze

L’Atalanta finalmente dura con i tifosi razzisti: “Condanniamo questi comportamenti non in linea col club”

L'Atalanta dopo gli insulti a Koulibaly condanna i tifosi razzisti. Era rimasta in silenzio dopo gli epiteti ai viola Dalbert e Vlahovic

Dopo dei cori razzisti subiti dal napoletano Koulibaly da parte dei tifosi dell’Atalanta, la società bergamasca ha condannato con durezza l’accaduto con un comunicato:

Atalanta BC comunica che ogni comportamento non in linea con i principi di civiltà ed educazione, da sempre perseguiti da questo club, sarà osteggiato con forza. Non vogliamo, e lo sottolineiamo, dare visibilità a soggetti che nulla hanno a che fare con il nostro ambiente e, pertanto, senza clamori né generalizzazioni, agiremo nelle sedi competenti affinché l’immagine del club e della città di Bergamo siano tutelate“.

Un comunicato fatto con un po’ di ritardo dalla Dea dopo che infatti negli ultimi anni i viola Dalbert e Vlahovic si erano presi gli insulti razzisti senza che la società dicesse niente.

NEL FRATTEMPO SCENEGGIATA DI VLAHOVIC

Sceneggiata di Vlahovic contro l’Inter, D’Ambrosio lo sfiora e lui si butta a terra con le mani sulla faccia

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO