30 Novembre 2020 · 23:52
5.1 C
Firenze

La Fiorentina non ha recompra per Pedro. Torna a Firenze solo senza riscatto

La Fiorentina ha il controriscatto per Pedro? No, la verità è diversa. Il centravanti brasiliano difficilmente si rivedrà a Firenze

Si sta facendo un gran parlare di Pedro, il centravanti brasiliano classe 97 di proprietà della Fiorentina che è in prestito al Flamengo con la formula del riscatto a favore del club brasiliano.

Pedro sta segnando tanto in Brasile, sia in campionato che nelle coppe, tra cui anche due gol in quattro partite nella Copa Libertadores (la Champions League sudamericana). Il centravanti lo scorso anno era arrivato a Firenze descritto come un crack ma dopo pochi mesi è stato ceduto dopo aver giocato solo 47 minuti in 5 mesi in viola.

La decisione e la scelta della sua cessione è stata presa, come anche ammesso dallo stesso Iachini, dall’ex allenatore viola, che insieme con la società, hanno preferito puntare su Cutrone.

Prima di arrivare a vestire la maglia della Fiorentina, Pedro era stato vicino al Real Madrid, poi un brutto infortunio ha fatto saltare il suo trasferimento al Santiago Bernabeu.

Adesso, dopo la valanga di gol e la convocazione con la nazionale brasiliana, complice anche il flop degli attaccanti della Fiorentina e la necessità di un bomber vero, a Firenze si cerca di capire qual è la situazione in merito a Pedro.

La verità è che, salvo clamorosi colpi di scena, Pedro non vestirà più la maglia della Fiorentina. Poiché è stato ceduto al Flamengo con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 14 milioni. La società viola non ha il controriscatto. L’unica opzione a favore del club viola è un opzione nel momento in cui il Flamengo decidesse di vendere il giocatore.

O meglio, in caso di offerta di un altro club, la Fiorentina, pareggiando la cifra proposta al Flamengo, avrebbe il diritto di prelazione.

Ma questa non è affatto una garanzia per la Fiorentina dato che, se un club portasse una grande offerta al Flamengo, bisognerà in quel momento la disponibilità economica del club viola nel poter pareggiare l’offerta.

Esempio, se fra un anno il Real Madrid dovesse sborsare 40 milioni per Pedro, la Fiorentina in quel caso per cercare di prendere l’attaccante, dovrebbe mettere sul piatto anch’essa 40 milioni.

Un’ipotesi che quindi pare difficile immaginare anche perché si può verificare solo nel caso in cui il Flamengo decidesse di vendere il calciatore.

A questo punto l’unica possibilità reale di rivedere Pedro a Firenze sarebbe quella di non ricevere il pagamento dei 14 milioni che la società gigliata chiede a gennaio senza possibilità di alcun pagamento dilazionato.

Flavio Ognissanti

LEGGI ANCHE, ACCORDO TRA FLAMENGO E PEDRO, CONTRATTO DI CINQUE ANNI PER IL CENTRAVANTI BRASILIANO

Dal Brasile: Accordo raggiunto fra Pedro e Flamengo. Per il brasiliano pronto un contratto di 5 anni

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

LA FIORENTINA DICE NO A CAICEDO. IDEA LLORENTE, LO HA CONSIGLIATO CALLEJON A PRADÈ

Si avvicina il mercato di gennaio e la Fiorentina ha un disperato bisogno di un attaccante dopo il flop di Cutrone, Vlahovic e Koaumè....

Flachi: “Il problema è nella testa dei giocatori. I senatori facciano gruppo e diano il 150%.

Francesco Flachi è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana per parlare delle problematiche in casa Fiorentina

CALENDARIO