31 Ottobre 2020 · 10:28
11.3 C
Firenze

Kouamè: “Abbiamo fatto una grande prova, ma l’Inter ha tanti giocatori forti“

Kouamè abbiamo avuto una grande motivazione, peccato ma ricominciamo da qui. Testa alla prossima partita. Ribery Fenomeno

Sono contento perché ho fatto goal mentre la settimana scorsa non ci ero riuscito .

Torniamo a casa ma c’è molto rammarico perché questo risultato si poteva portare a casa ,ci dispiace però dobbiamo continuare subito e cercare di pensare alla prossima gara.

Non credo che non ci sia stata motivazione la motivazione ci è stata e si è visto come siamo arrivati qua a Milano. Loro sono stati bravi, quando giochi contro queste squadre qua arrivano negli ultimi minuti che ti mettono sotto e non riesci ad uscire e quindi prendi goal.

Hanno tutti giocatori di qualità e sono stati bravi, non ho visto differenze tra chi è partito dalla inizio della partita e tra chi è subentrato dalla panchina, sono tutti i giocatori forti quelli dell’Inter e noi nonostante questo abbiamo fatto una buona gara e volevamo portare il risultato a casa.

Giocare con Ribery è una cosa fenomenale e non tutti i giocatori riescono a giocare con giocatori del calibro suo. Glie lo dico sempre anche in allenamento che è bellissimo giocare con lui.
La palla che ha messo a Federico è una palla che la vede solo lui e pochissimi al mondo quindi per me è veramente un fenomeno.

Possiamo giocarcela contro tutti ,ci sono delle partite dove giochi con squadre forti come quella di oggi ed alla fine riescono a portare il risultato a casa, noi abbiamo dato un segnale importante vogliamo fare bene e dimostrare che noi in questo campionato ci siamo.

Il mister mi ha chiamato e mi ha sostituito ma è stata una scelta sua non perché ero stanco.

LEGGI ANCHE : PAGELLE VIOLA, VLAHOVIC DA HORROR. RIBERY, CHIESA E CASTROVILLI MERAVIGLIOSI

CONDIVIDI

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

Marchisio: “Non puoi pagare Chiesa 60 milioni, con la Fiorentina lottava per la salvezza”

"Chiesa? Federico è un talento vero, italiano - ha detto Claudio Marchisio a La Gazzetta dello Sport -. Non aiuta il contesto, vale per...

CorSport, Sarri-Juventus separazione lontana, ballano 2,5 milioni, il tecnico non fa sconti

Il contratto di Sarri è tra quelli da risolvere per la Juventus in scadenza nel 2021: le parti stanno trattando la separazione ma ballano...

CALENDARIO