16 Maggio 2022 · 18:57
27.1 C
Firenze

Italiano vuole rimanere alla Fiorentina e la società vuole Italiano. A fine stagione ci sarà faccia a faccia

Molti tifosi viola hanno iniziato seriamente a preoccuparsi della permanenza alla Fiorentina di Vincenzo Italiano dopo la notizia della clausola di 10 milioni presente nel contratto del tecnico

Firenze, stadio A.Franchi, 03.04.2021, Fiorentina-Empoli, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

La notizia emersa ieri grazie al Corriere dello Sport di una clausola di rescissione presente nel contratto di Vincenzo Italiano ha fatto preoccupare tanto i tifosi viola. Proviamo a fare chiarezza sulla situazione che sta tenendo banco nelle ultime ore in casa Fiorentina

  1. Se un allenatore vuole andare via, non c’è contratto o clausola che tenga: Va via. Questo non vuol dire che Italiano voglia andar via da Firenze, ma semplicemente che questi aspetti contrattuali lasciano il tempo che trovano quando c’è la volontà di restare o di proseguire insieme
  2. La clausola di rescissione di 10 milioni di euro che è presente nel contratto è stata voluta dalla Fiorentina per tutelarsi in caso di improvviso addio e di offensiva di un altro club. In riassunto: se arrivasse il Real Madrid per prendere Italiano e il tecnico accettasse, la Fiorentina con questa clausola ci guadagna 10 milioni. Tanto in ogni caso sarebbe andato via perchè quando un allenatore vuole andare via, va via.
  3. Italiano vuole restare alla Fiorentina e la società viola vuole proseguire con Vincenzo Italiano. Questo non vuol dire che si andrà avanti al 100% insieme, perchè nella vita non vi è certezza di nulla, figuriamoci nel calcio. Non c’è però alcun segnale di rottura o di visione diverse. Naturalmente, ma questo vale per tutte le squadre e per tutti gli allenatori, a fine anno ci si dovrà incontrare per programmare il futuro, far coincidere una crescita costante e chiarire alcuni aspetti della stagione. Il feeling tra l’allenatore della Fiorentina e il direttore sportivo Daniele Pradè, come rivelato dallo stesso Italiano, è massimo ed entusiasmante.
  4. Il Napoli non ha chiesto Italiano. Non c’è stato nessun contatto tra le parti, Luciano Spalletti ha un contratto con la società azzurra e se ci dovesse essere un clamoroso ribaltone, secondo quanto scritto dalla Gazzetta dello Sport, in pole ci sarebbe Gian Piero Gasperini.
  5. La scelta di Vincenzo Italiano di avere come procuratore Fali Ramadani è una scelta che non sposta nulla di questa vicenda. Ogni allenatore di livello sceglie un riferimento per farsi tutelare in ogni circostanza. Come disse Italiano in conferenza su precisa domanda: “Io voglio pensare solo ad allenare”

Flavio Ognissanti

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A SENZA ERRORI ARBITRALI SECONDO MEDIASET

Mediaset mostra la classifica di A senza errori arbitrali: Juventus la più favorita, sarebbe quinta

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO