19 Gennaio 2022 · 23:05
7.3 C
Firenze

Gasperini: “Superlega vergognosa. Se a Firenze ci fosse stato il pubblico gliel’avrebbero fatta pagare”

Non è stato tenero Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, parlando della Superlega: "Sarebbe finito il calcio"

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la strepitosa cinquina rifilata al Bologna. Il mister della Dea si è soffermato sulle strategie della società, che potrebbe perdere qualche gioiello, e sulla Superlega, queste le parole del tecnico registrate da TMW:

“È sempre successo, dal primo anno. Le altre squadre offrono sette, otto volte di più. Io dicevo ‘Guardate che se offrite il doppio vengono lo stesso’. Abbiamo alzato il target rispetto a 5 anni fa, si parla tanto ma alla fine i bilanci sono importanti e non possiamo comprare giocatori fuori mercato. Anche il Bayern ha il bilancio a posto e ha vinto tutto. Se poi i loro debiti devono pagarli tutti… Noi abbiamo rischiato di non giocare più, stasera la partita poteva non contare nulla, così come quella contro la Roma. E tutto per preservare 12 società. Il calcio è sport seguito e amato in tutto il mondo, la speranza è di arrivare a giocare contro le grandi. Lunedì ero convinto che fosse finito tutto, era inutile coltivare sogni e sperare di rigiocare con Liverpool e Real Madrid. Noi eravamo a casa. Meno male che in Inghilterra c’è stato un dietrofront. Stasera che ci saremmo giocati? Pensate se oggi a Firenze ci fosse stato il pubblico in Fiorentina-Juventus, glielo avrebbero fatta pagare questa roba qua”

LE PAROLE DI COMMISSO SULLA PARTITA CONTRO LA JUVENTUS

Commisso: “Ringrazio Amrabat e Ribery, giocato senza bere nè mangiare. Vittoria mancata, 4 punti contro Juventus”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO