5 Marzo 2021 · 21:14
13.8 C
Firenze

FATTA PER MALCUIT, ENTRO 48 ORE A FIRENZE. MEGLIO NON SPENDERE, A GIUGNO RIVOLUZIONE

Dopo Kokorin arriva il secondo colpo viola, si tratta del terzino destro del Napoli classe 1991 Malcuit, arriva in prestito con diritto di riscatto

Il primo colpo è arrivato a Firenze, Kokorin è un calciatore di cui si aveva bisogno, quelle caratteristiche, nella rosa viola, non ci sono. Mancavano e questa lacuna è stata colmata. Al prezzo speso poi, 4 milioni di euro, si tratta di una grande operazione. Se Kokorin si rileverà un acquisto giusto allora l’investimento sarà stato grandioso, se invece il russo si rivelerà non all’altezza allora, i soldi spesi potranno essere tranquillamente recuperati e in ogni caso, si sarà trattato di una perdita piccola.

Insomma, un buonissima operazione sotto tutti i punti di vista, tecnico ed economico.

Chi si aspetta diversi altri colpi, purtroppo, a meno di clamorosi colpi di scena, rimarrà deluso.

La notizia dell’ultimo minuto è che la Fiorentina ha praticamente chiuso per Malcuit, terzino destro naturalizzato francese classe 1991 che era stato preso e scelto dal Napoli su indicazione precisa di Carlo Ancellotti. Nell’ultimo anno però le cose per lui non sono andate bene, da qui l’arrivo a Firenze nel mercato di gennaio con la formula del prestito con diritto di riscatto. Arriverà a Firenze nelle prossime 48 ore per le visite mediche e la firma sul suo nuovo contratto.

Prandelli aveva chiesto di non prendere giocatori che altrove non giocavano e che erano scontenti, ma a gennaio è difficilissimo fare il contrario. Almeno adesso, se Malcuit starà bene (a Napoli era fuori rosa) la fascia destra avrà trovato il suo nuovo titolare visto che Caceres in quella posizione era palesemente fuori ruolo.

Dopo questo doppio colpo la società viola potrebbe e dovrebbe fermarsi, con un direttore sportivo che andrà via a giugno e un allenatore anch’esso con lo stesso destino, fare grandi investimenti oggi non ha senso poichè potrebbero non piacere alla prossima gestione tecnica e dunque sarebbero soltanto soldi buttati.

Flavio Ognissanti

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO