3 Dicembre 2020 · 17:05
9.9 C
Firenze

Ds Empoli: “Ricci-Fiorentina? Tante chiacchere. Terzic e Zurkowski stanno lavorando per tornare da protagonisti”

Pietro Accardi è intervenuto a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio

Pietro Accardi: "Ho compreso lo scetticismo della gente su di me. Ai tifosi dico grazie" - PianetaEmpoli

Pietro Accardi, attuale Ds dell’Empoli, ha parlato di Terzic e Zurkowski, entrambi in prestito nella sua squadra, e della situazione di Ricci. Ecco le sue parole rilasciate ai microfoni della trasmissione Stadio Aperto di Tmw Radio:

TERZIC – ZURKOWSKI “Per me sì, hanno qualità importanti. Anche loro devono crescere attraverso partite ed allenamenti: la Serie A, rispetto alla B, è molto più impegnativa. Penso, e mi auguro, che anche attraverso il lavoro qui un domani possano diventare dei titolari nella Fiorentina, perché sono calciatori loro. Ma oggi preferirei non parlare di Serie A. Abbiamo una squadra molto giovane, mi entusiasma vedere allenare ogni giorno questi ragazzi straordinari”.

RICCI “Ricci è un ragazzo che deve ancora crescere. Lo sta facendo, ma l’aspetto più determinante è la mentalità: al di là di tecnica e fisico, che tutti possono vedere, una maturità del genere in un ragazzo così giovane non è scontata. Quella pensiamo sia la sua migliore dote, il resto lo migliorerà sicuramente e lo potrà fare giocando nell’Empoli. Pensiamo di godercelo fino a giugno, poi da lì vedremo cosa succederà”.

FIORENTINA – RICCI “Su di lui ci sono state tante richieste. Una è stata la Fiorentina, che poi però ha deciso di non andare avanti: abbiamo fatto tante chiacchiere, perché loro sono vigili sul mercato dei giovani, ed avevano inserito anche Ricci nella lista di prospetti. C’erano pure altre società, ma abbiamo deciso di non venderlo per lavorare sulla sua crescita”.

LEGGI ANCHE:

PEDULLÀ: “PIATEK ALLA FIORENTINA? NON ESISTE TRATTATIVA PER ORA. IMPENSABILE CHE SI SPENDANO 25 MILIONI A GENNAIO”

Pedullà: “Piatek alla Fiorentina? Non esiste trattativa per ora. Impensabile che si spendano 25 milioni a gennaio”

RIBERY CAMBIA RUOLO CON PRANDELLI, NON SARÀ PIÙ L’UNICA FONTE DI GIOCO

Ribery cambia ruolo con Prandelli, non sarà più l’unica fonte di gioco

 

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

La sfida del Franchi risuona per Maran come ultima spiaggia. In caso di sconfitta potrebbe saltare

Rolando Maran è riuscito a superare le ultime notti di riflessione da parte di Preziosi e dei dirigenti del Genoa e siederà in panchina anche contro la...

Le misure del Governo per Natale e Capodanno. Coprifuoco alle 22, no a spostamenti fuori città

Vigilia di tensioni, litigi e dietrofront per il Dpcm di Natale, che conterrà le regole (e le deroghe) destinate a cambiare le abitudini degli...

CALENDARIO