22 Ottobre 2021 · 21:31
16 C
Firenze

Di Gennaro: “Fiorentina, prendi Milik ed Eriksen. Vanno reinvestiti i soldi di Chiesa. Servono top”

L'ex giocatore della Fiorentina Antonio Di Gennaro ha parlato della situazione in casa viola in vista di gennaio

di gennaro

Il commentatore ed opinionista Antonio Di Gennaro è intervenuto a TMW Radio, durante Stadio Aperto ai microfoni di Niccolò Ceccarini, iniziando dall’analisi dal pareggio di ieri della Fiorentina e da Franck Ribery:

“Ribery è quello con più qualità e l’anno scorso ha risolto tanti problemi, ma anche perché la squadra giocava per lui. Qualche segnale di ripresa c’è stato, ci aspettiamo molto da Castrovilli che deve tornare come nei primi mesi. La squadra è ancora malaticcia, e ora incontrerà un Verona che viene da un ko in casa, e sappiamo che le squadre di Juric difficilmente perdono due partite”.

La scossa dopo il rigore?
“Assolutamente sì. Giusto che Vlahovic venga fatto giocare, è l’unico attaccante vero contando la situazione in bilico di Cutrone. ci sono i vari Bonaventura e Callejon che devono trovare certezze, e Prandelli ha trovato certezze con il 3-5-1-1. Modulo o no, c’è da ritrovare convinzione di squadra e togliere la paura”.

Ci sono giocatori forti in uscita…
“Parlo della Fiorentina, e dico: Eriksen e Milik, che sono due profili in uscita, perché non li vai a prendere? Con due giocatori così potresti anche andare a programmare per il prossimo anno. O anche uno come Emerson Palmieri… Gente che ti alza livello, per fare davvero un investimento che, diciamola tutta, non hai fatto a giugno dopo aver venduto Chiesa. Borja Valero, Bonaventura e Callejon ancora non si sono visti”.

C’è anche Gomez, allora…
“D’altronde questo mercato è imprevedibile e la Fiorentina aveva ambizioni importanti ma non ha fatto una squadra da Europa League. Ok tutti i discorsi sullo stadio, ma bisognerebbe andare di passo con una squadra forte”.

Juric contro Pradè: “Chieda scusa per quello che ha detto, sia a me che al Verona”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO