23 Giugno 2024 · Ultimo aggiornamento: 16:26

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Dalla simulazione di Mertens ai rigori non dati contro Inter, Genoa e Napoli. Ecco il motivo per cui Commisso è esploso
Approfondimenti

Dalla simulazione di Mertens ai rigori non dati contro Inter, Genoa e Napoli. Ecco il motivo per cui Commisso è esploso

Flavio Ognissanti

3 Febbraio · 16:39

Aggiornamento: 3 Febbraio 2020 · 16:45

Condividi:

Se a qualcuno stupisce la rabbia di Commisso nel post partita di Juventus-Fiorentina vuol dire che non ha ben seguito la stagione viola. Una stagione che ha visto la Fiorentina fortemente penalizzata dagli episodi arbitrali.

Quali sono gli errori arbitrali più grandi contro la Fiorentina?

Partiamo dalla simulazione di Mertens. Siamo ad agosto e la Fiorentina ospita il Napoli. Con la squadra viola in vantaggio, Mertens simula in area e cade. L’arbitro fischia il rigore ma il Var lo richiama. L’arbitro Massa anche dopo aver rivisto l’episodio al Var, non vede la simulazione di Mertens e conferma il rigore ai partenopei

Sempre il Napoli, questa volta al San Paolo. Nel corso di un calcio d’angolo Allan prende nettamente la palla di mano, mano che esce dalla sagoma del proprio corpo. Il Var vede tutto, richiama al monitor l’arbitro Pasqua (lo stesso di Juventus-Fiorentina) che non concede il rigore pur rivedendo l’episodio.

Fiorentina-Genoa, minuto 87. Milenkovic viene platealmente strattonato in area di rigore, i giocatori viola chiedono il rigore e anche l’intervento del Var. Ma niente. Le moviole nel giorno successivo confermeranno la svista arbitrale. Era rigore per la Fiorentina.

Questa volta, accade a San Siro, in Coppa Italia contro l’Inter. Sul punteggio di 1-1 Caceres viene platealmente fermato da Godin che tira la maglia al giocatore viola. Nessun fallo, anzi, l’arbitro fischia fallo a favore del nerazzurri. Decisione ritenuta sbagliata da parte delle moviole del giorno dopo, che evidenziano come ci fosse un rigore a favore della Fiorentina.

I commenti sono chiusi.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio