Pioli cambierà qualcosa, un po’ per necessità (vedi l’infortunio di Thereau), un po’ per fare in modo che vengano smaltite le tossine di coloro che fino ad oggi hanno quasi sempre giocato. Ma l’ultima parola arriverà solo dopo la rifinitura di oggi, prima della partenza per la Calabria. Per la sostituzione del n°77 viola, Gil Dias contende il posto a Eysseric, che sembra il naturale sostituto: il portoghese è più adatto al 4-3-3, il francese garantisce più sostanza in appoggio ai centrocampisti.

Proprio il reparto offensivo potrebbe essere destinatario della seconda variazione: Babacar per Simeone dall’inizio? E’ un’ipotesi. Finora il titolare è sempre stato il Cholito, ma in questo caso i ruoli ci sta che si possano invertire a favore del senegalese. Per questo motivo non sorprenderebbe un turno di stop per uno tra Benassi, Badelj e Veretout, sebbene sia dura farne a meno visto il rendimento di tutti e tre, mentre è invece molto probabile che Maxi Olivera venga preferito a Biraghi sulla fascia sinistra della difesa.

Corriere dello Sport Stadio