15 Maggio 2021 · 13:50
17.7 C
Firenze

Carnasciali: “Se fossi in De Zerbi non lascerei il Sassuolo per la Fiorentina. Servono garanzie sul progetto”

Le parole di Daniele Carnasciali ai microfoni di Lady Radio

Daniele Carnasciali, ex difensore della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di Lady Radio per parlare dei temi caldi in casa Viola. Ecco le sue parole:ha parlato a

BOLOGNA “Il Bologna è molto più tranquillo rispetto alla Fiorentina, ma conoscendo Mihajlovic terrà sempre la squadra concentrata per fare risultato pieno e ottenere la salvezza matematica. La Fiorentina deve andare a Bologna per vincere“.

MIGLIORAMENTI SQUADRA “Quando sono diversi anni che non riesci a fare il salto di qualità, nonostante tu abbia dei giocatori importanti poi non cresci mai e quindi sei sempre a lottare. Con tutto il rispetto di Pezzella e Milenkovic, per migliorare la classifica ci vogliono anche altri giocatori. La qualità della squadra la devi far crescere. Fortunatamente quest’anno abbiamo trovato Vlahovic. A gennaio serviva un giocatore pronto e abbiamo preso Kokorin. Gli errori sono dei giocatori e dell’allenatore, ma la società dove la mettiamo? Troppo facile puntare il dito solo sui giocatori. Commisso mi sembra bravo a circondarsi di persone che permettono di fare il salto di qualità nelle sue aziende, allora dovrebbe iniziare a farlo anche nel calcio. Servono giocatori giusti e spendere, perché sono 3-4 stagioni in cui la Fiorentina ha sofferto. Io a Firenze sono retrocesso, ma con la programmazione ho anche vinto una Coppa Italia”.

LOTTA SALVEZZA “Io sono sempre preoccupato. Lo scontro a Cagliari è fondamentale. Per fortuna ha rallentato il Benevento. La Fiorentina non è ancora salva e deve restare attenta. Una volta che avrà ottenuto la salvezza dovrà essere costruita una squadra competitiva. Se la società ancora non si è mossa sul nuovo allenatore sarebbe in ritardo. L’allenatore bravo che sapeva lavorare con i giovani, la Fiorentina lo aveva ed era Stefano Pioli. Negli ultimi anni non ho visto programmazione e poi basta prendere giocatori senza contratto, servono giocatori fatti e utili. Non si può sperare che tutti gli anni esca un Vlahovic della situazione”.

NUOVO ALLENATORE “Se fossi De Zerbi avrei il dubbio di lasciare Sassuolo per andare alla Fiorentina. Se fossi Gattuso o Fonseca, io non verrei a Firenze senza certezze sul progetto. Non è per i giocatori, ma per come è stata costruita la squadra. Non si può cambiare 20 giocatori, ma via via vanno inseriti giocatori funzionali”.

LEGGI ANCHE:

DOVELLINI: “FIORENTINA INTRIGATA DA DA ZERBI. RINNOVO VLAHOVIC? NON È COME CHIESA…”

Dovellini: “Fiorentina intrigata da Da Zerbi. Rinnovo Vlahovic? Non è come Chiesa…”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Nazione, Gattuso resta in pole ma occhio alla Lazio. Resiste la pista estera per la Fiorentina

L'accordo tra la Fiorentina e Gattuso va ancora perfezionato. Il tecnico del Napoli va accontentato ma allo stesso tempo rassicurato. Occhio però alla Lazio,...

Gazzetta: “Commisso sbaglia tutte le scelte e dà la colpa alla stampa. Nel calcio contano i risultati”

Questo quello che scrive il direttore della Gazzetta dello Sport, Andrea Di Caro, per commentare le parole di Rocco Commisso ieri in conferenza stampa “Maurizio...

CALENDARIO