Queste alcune delle dichiarazioni che Rocio Rodríguez, moglie dell’ex viola Borja Valero, ha rilasciato a Fuorigioco: “È stato difficile solo nel primo mese, poi ci siamo ambientati. Stiamo vicino al verde, giriamo a piedi o in bici. Nazionale? Essersi trovato in una delle generazioni di centrocampisti davvero forte non lo ha aiutato, ma a dire il vero ne ho sofferto più io. Avrei voluto vederlo di più con la maglia della Roja. Champions? Quella vittoria all’Olimpico contro la Lazio è stata una liberazione. Vero, ci aveva già giocato con il Villarreal, eppure in questo caso l’attesa era maggiore. Il nostro Alvaro non vedeva l’ora di prendere la maglia dell’Inter con la patch della Champions League”.